ROBERTO FAOTTO


Roberto Faotto nasce il 04 dicembre 1958 a Treviso. Diplomato presso ITIS Fermi di Treviso (perito elettrotecnico). Dal 1982 assunto presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso fino al 31 dicembre 2018.In itinere ha raggiunto le varie qualifiche professionali raggiungendo il grado di funzionario (ispettore antincendio).
Inoltre, sempre come Ispettore dei Vigili del fuoco, ho collaborato nel coordinamento del NIAT (Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale) in ambito regionale, partecipando anche come relatore in diversi convegni nazionali.
Si è occupato della formazione del personale VV.F. per quanto attiene alla materia di cui sopra.
Dal gennaio 2019 a tutt’oggi presta la propria opera di collaborazione come fire investigator presso lo studio Corbo Rosso Corporation s.r.l., sede di Venezia.

 

Attività professionali:

Da febbraio 2001 ha organizzato con alcuni colleghi l’ufficio di Polizia Giudiziaria e investigazioni Antincendio presso il Comando dei Vigili del Fuoco di Treviso, ricoprendo poi il ruolo di responsabile dell’Ufficio stesso, ottenendo nell’ambito delle investigazioni riconoscimenti sia dall’Amministrazione di appartenenza, sia da Procure della Repubblica.

Per citare alcune indagini:
- Incendio allo stabilimento De Longhi di Treviso;
- Incendio alla Salute di Venezia;
- Disastro al Mulinetto della Croda a Refrontolo (TV);
- Incendio presso l’allevamento avicolo Maia di Pieve di Soligo (TV);
- Incendio parco commerciale Stella di Oderzo (TV).
- Indagini e studi sulla sicurezza ai fini antincendio sui distributori stradali di GPL in ambito regionale;
- Incendi occorsi in alcune strutture dell’ULSS2 Marca Trevigiana.